Visita alla 202ª Batteria Chiappa.

La 202ª Batteria Chiappa è la serie  di edifici che costituivano il complesso difensivo costruito durante la Seconda Guerra Mondiale sul versante occidentale del Promontorio di Portofino, concepita come sistema antinave a protezione del levante del golfo di Genova.

Oggi le installazioni consistono in 2 bunker, 2 bunker telemetrici, una piattaforma per il cannone, postazioni per mitragliatrici, postazioni di sentinella, il complesso della caserma e un Centro visita all’interno del quale si trovano allestimenti multimediali che accompagnano il turista nell’esplorazione delle fortificazioni, sia all'interno del Centro, dei bunker e dell’armeria, che all'esterno lungo i sentieri dell'ex-complesso militare, favorendo l’interazione con il paesaggio e con la storia.

Il Centro, può essere visitato gratuitamente ed offre un primo approccio generale alla tematica, maggiori informazioni o per prenotare una visita guidata a tutto il complesso:

http://www.parcoportofino.com/parcodiportofino/it/le_batterie.page#.VhJQns_osdU

Come raggiungere le Batterie da San Fruttuoso

Tempo complessivo almeno 3 ore e a seconda del percorso

  1. Escursionisti esperti
  2. Uscendo dalla locanda, sulla destra, si intraprende il sentiero per Camogli, indicato con il segnavia due bolli rossi.

    In circa un’ora e mezza di escursione con un dislivello complessivo di 850 m (di cui 470 m in salita) si giunge al complesso di costruzioni militari risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. E’ necessario prestare attenzione in quanto il percorso non è coperto per intero da segnale telefonico e presenta tratti esposti.

  3. Escursionisti
  4. Usciti dalla locanda si prende a destra e all’altezza dell’Abazia si sale per un’ora lungo il sentiero segnalato con un cerchio rosso fino alle Pietre Strette (dislivello in salita 450 m), da lì sulla sinistra si segue fino alla località Toca l’itinerario con segnavia un triangolo rosso (dislivello 150 m di cui 70 in salita, per mezz’ora di cammino) e poi si scende con un dislivello di 250 m in mezz’ora fino a località Fornelli.
    Con meno di mezz’ora in falsopiano (110 m di dislivello complessivo) si raggiunge il centro visita delle Batterie.

  5. Chi volesse raggiungere più agevolmente le Batterie può utilizzare il battello per Camogli e, raggiunto Porto Pidocchio,  in mezz’ora abbondante fino al Centro visita (quota 250 m), lungo il sentiero (segnavia: una barra verticale e un cerchio rossi) che si diparte dal percorso pedonale che raggiunge Punta Chiappa. 

Caricamento...
Ops!
Stai utilizzando un broswer che non sopportiamo pienamente. Per favore aggiornalo per un'esperienza migliore.
Il nostro sito funziona al meglio con Google Chrome.
Come aggiornare il broswer